Ricercatori

Ana Martos Martinez-Caja, MSc, MRCVS

Ana Martos è un medico veterinario, con un particolare interesse per il comportamento e il benessere degli animali. Si è laureata in Medicina Veterinaria presso l'Università di Cordoba nel 2006 e immediatamente ha fatto la specializzazione in comportamento presso l'Università Complutense de Madrid.

Dal 2008 al 2013 ha lavorato come comportamentalista e medico veterinario di piccoli animali presso l'Ambulatorio Veterinario Medicina (Bologna, Italia). Dopo che si è trasferita in Gran Bretagna, Ana ha preso il diploma de Master of Science in Applied Animal Behavior and Animal Welfare presso l'Università di Edimburgo.

Dal 2016 lavora come ricercatrice di dottorato nel Laboratorio di Etologia dell'Università di Gand (Facoltà di Medicina Veterinaria) studiando i cani d'assistenza per persone con l'epilessia.

Prof. Christel Moons

Christel Moons si è laureata come biologo nel 1999 presso l'Università di Anversa. Successivamente, si è specializzata nel comportamento e nel benessere degli animali presso la Michigan State University (USA) dove ha conseguito il diploma di Master of Science (Animal Science) nel 2001. Dal 2002 lavora presso il Laboratorio di Etologia dell'Università di Medicina veterinaria (Gand) dove si è dottorata nel 2008.

Christel ha conseguito il diploma post-laurea e MSc in Companion Animal Behavior Counseling presso l'Università di Southampton (Regno Unito) rispettivamente nel 2011 e nel 2014. Dalla fine del 2011, lei è responsabile delle attività quotidiane del laboratorioe e coordina la ricerca e l'insegnamento del comportamento e benessere dei animali di compagna, di laboratorio, d'allevamento e dello zoo.

A partire da febbraio 2015, Christel è diventata professore assistente nel campo dell'etologia applicata e del benessere degli animali, espandendo le attività di ricerca e didattiche nell'aree sopra elencate.

Prof. Veerle de Herdt

Veerle De Herdt si è laureata in medicina presso l'Università di Gand nel 2004. Ha poi iniziato la sua formazione clinica come neurologo presso l'ospedale Universitario di Gand. Ha iniziato la sua ricerca pre-dottorale presso il Centro di Riferimento per l'Epilessia refrattaria e il Laboratorio di Neurofisiologia Clinica e Sperimentale del Prof. Paul Boon come Ricercatore Junior della Fondazione di Ricerca in Flandre. Nel 2009, Veerle ha difeso la tesi dottorale intitolata "Vagus nerve stimulation for refractory epilepsy: efficacy and mechanism of action in animal models and in patients".

Nel 2009 ha ottenuto un BNS Research Grant per giovanni richercatori con il progetto 'Indagine neurofisiologica nei pazienti con malattie cerebrovascolari', che ha svolto presso il Dipartimento di Malattie Neurovascolari, CHRU, Lille, Francia, in collaborazione con il Prof. Didier Leys e il Prof. Charlotte Cordonnier. Nel 2011 si è laureata come specialista in neurologia presso l'Università di Gand.

Dal 2011, Veerle è membro del Comitato Esecutivo della Società Neurologica Belga e dal 2012, co-editore di 'Acta Neurologica Belgica'. Nel 2014 è diventata professore associato all'Università di Gande membro della 'Giovane Accademia Belga'. Attualmente lavora presso il Dipartimento di Neurologia del'Ospedale Universitario di Gand con con particolare interesse clinico e di ricerca in neurofisiologia, epilessia e ictus.

© 2017 Ghent University

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon